| categoria: In breve, Senza categoria

EBAY/ Truffa da 35 milioni da dollari da parte di due manager

L’Fbi ha arrestato due manager americani che sono riusciti a truffare il sito di aste online Ebay guadagnando un totale di 35 milioni di dollari in due anni. Il 37enne Shawn Hogan, amministratore delegato dell’agenzia di marketing online Digital Point Solutions, e il 48enne Brian Dunning, proprietario del sito Skeptoid in cui si analizzano nuove correnti religiose e superstizioni moderne, rischiano fino a 20 anni di carcere per aver usato in maniera illegale il Quality Click Pricing, il sistema che paga chi possiede i siti che convogliano più traffico verso le aste su Internet. Il sistema adottato dai due manager, che operavano in maniera separata, era semplice e apparentemente sicuro e, come spiegato dal Time, ha sfruttato il fatto che ogni volta che si clicca su una finestra pubblicitaria di Ebay, il proprietario del sito su cui è presente il banner cliccato guadagna una piccola cifra, pochi centesimi. Creando dei “cookies” (files che si scaricano autonomamente nei computer degli utenti a loro insaputa), i due manager riuscivano a far risultare ogni accesso a Ebay proveniente dai loro siti. Senza grandi fatiche, Hogan si è accaparrato 28 milioni di dollari nel biennio 2005-2007 (qualcosa come 1,2 milioni al mese) mentre Dunning sette milioni (“solo” 292.000 dollari al mese).

Ti potrebbero interessare anche:

Adesso rubano anche i guard rail, bloccati nel Salernitano con mezzo chilometro materiale già smonta...
Cagliari, il Tar respinge il ricorso sulla agibilità dello stadio Is Arenas
Dializzati: ecco la proposta di modifica delle norme regionali
Milano, una donna e i suoi due bambini uccisi in casa
SCHEDA/ Statali, in Italia trecentomila uomini in divisa e cinque corpi
MAfia: 31 arresti, colpo a clan di Catania



wordpress stat