| categoria: attualità

Caso Orlandi, Ali Agca invia un messaggio al fratello di Emanuela

Emanuela Orlandi

Si continua ancora a discutere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi, la ragazza cittadina vaticana scomparsa circa 30 anni fa, questa volta con un messaggio inviato dal noto terrorista e autore dell’attentato a Giovanni Paolo II, Ali Agca, al fratello della vittima, Pietro Orlandi. “Caro amico Pietro”, scrive Agca nella mail dove parla di Marco Fassoni Accetti, il “supertestimone” definendolo “soltanto una piccola manovalanza che non può essere determinante per scoprire tutto e liberare Emanuela e Mirella (Gregori, l’amica di Emanuela, n.d.r.) che sono vive tuttora”.
Una storia sempre più intrigata che coinvolge lo stesso Fassoni Accetti che nelle scorse settimana ha contattato la trasmissione “Chi l’ha visto?”, facendo ritrovare un flauto che apparterrebbe alla Orlandi. Il supertestimone è ora indagato per concorso in sequestro di persona, dopo essere stato interrogato molte volte dai magistrati della Procura di Roma titolari dell’inchiesta sul caso Orlandi.
Intanto Ali Agca nel messaggio chiede di poter incontrare quanto prima Pietro Orlandi a Instanbul e indica come significativi alcuni documenti circolati all’epoca del sequestro, aggiungendo che “il castello dell’intrigo sta per crollare”.
Resta ancora da capire il ruolo di Marco Fassoni Accetti, autore di cinema e produttore, oltre che fotografo, e il perché si sia deciso a parlare solo dopo tanto tempo, arrivando ad affermare che che Emanuela Orlandi e la sua amica Mirella Gregori sarebbero vive e vegete e risiederebbero a Parigi. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Viminale, bocciate le liste civetta. Salvi Monti, Ingroia e Grillo
Fli, un autentico "puzzle" la lista per la Camera, tra rinunce e addii
Coppia italiana si rivolge a Corte europea diritti umani per cognome madre ai figli
Aveva nascosto la gravidanza ai genitori, svelato il mistero del neonato abbandonato sul balcone
La Rai si ribella al governo, no al prelievo forzoso di 150 milioni. La Todini si dimette
Blitz di parlamentari e sindaco sulla Sea Watch



wordpress stat