| categoria: Roma e Lazio

Marino accelera su Alemanno, cresce il partito degli indecisi (28,7%)

Il candidato a cinque stelle Marcello De Vito

Nuova rilevazione sulle intenzioni di voto dei romani e torna il divario tra i principali candidati anche se il sindaco uscente guadagna frazioni di punti. Flessione lieve del Cinque Stelle (14,8) e conferma di consensi per Alfio Marchini. La differenza la faranno però gli astenuti e gli incerti la cui somma costituisce di fatto la terza coalizione con il 28,7 per cento che non sa se e chi andrà a votare. Dopo la rilevazione dell’8 maggio curata da Spincom arriva quello commissionato dall’agenzia Omniroma ed è doccia fredda per il sindaco. Secondo la società Tecné, Marino è sempre saldamente in testa con il 35 per cento dei consensi, seguito da Alemanno ma con poco meno di tre punti percentuale: 32,9. In calo, anche se lieve, il grillino Marcello De Vito, sceso al 14,8%, seguito da Alfio Marchini all’11,3.Il sondaggio Omniroma prende in esame anche i cosiddetti “candidati minori” con Sandro Medici al 2,5 per cento, Stefano Tersigni allo 0,8 per cento, Matteo Corsini allo 0,6, così come Simone Di Stefano.
A sinistra la coalizione va meglio del candidato, segno che è in corso un’erosione di consensi da parte del senatore-chirurgo a livello personale e una sostanziale tenuta ma solo tra i partiti. A destra, invece, Alemanno sta recuperando frazioni di punto di giorno in giorno, forse spinto anche dall’effetto “taglio Imu”, in linea con quanto avviene a livello nazionale. Anche il sindaco va meglio come coalizione e i due affetti lasciano presagire la tendenza al voto disgiunto, confermata anche da Marchini: picchi anche del 12 per cento come candidato, ma risultato “debole” come coalizione con quasi 4 punti di differenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Roma come Chicago: ucciso a colpi di pistola. Regolamento di conti?
Taxi e Ncc uniti nella lotta, lo sciopero indetto per il 13 gennaio
IL PUNTO/ Cosa nasconde il rinvio dell'inaugurazione della Metro C e dove arriverà la Procura?
Bilancio, via al dibattito nel consiglio deserto
Guidonia, arrestato il sindaco Rubeis: accusato di corruzione e abuso d'ufficio
ELEZIONI/ Ostia, la prima resa dei conti



wordpress stat