| categoria: Senza categoria, sport

MILAN/ Allegri svicola sul futuro. Gestiamo il vantaggio, terzo posto blindato

Il terzo posto e’ quasi blindato, ma Massimiliano Allegri aspetta la matematica. ”Dopo questa vittoria mancano due partite e dobbiamo gestire il vantaggio. Ci servono tre punti – le parole del tecnico del Milan dopo il 4-0 al Pescara – abbiamo buone possibilita’, ma nel calcio puo’ accadere sempre di tutto e quindi e’ doveroso restare concentrati per raggiungere il nostro obiettivo”. Allegri poi racconta la telefonata del presidente Berlusconi prima del match: ”E’ la solita prima della partita – dice -, ci sentiamo sempre prima e dopo ogni gara, e’ una normale telefonata tra presidente e allenatore. Ho sempre avvertito la sua fiducia, anche nel momento piu’ complesso della stagione. Comunque mi ha chiesto chi avrebbe giocatore e fortunatamente era d’accordo con me”. Sul suo futuro non si sbilancia: ”Sono state tirate in ballo altre societa’ e non mi sembra giusto parlarne ora, attendiamo la fine del campionato”. Sull’esclusione di El Shaarawy Allegri dice che ”avevo bisogno di maggiore qualita’ al fianco di Balotelli, e Robinho e’ un calciatore straordinario. Lui ha giocato male a Torino ma benissimo contro il Catania, nell’arco di un campionato ci puo’ stare due volte di andare in panchina”. Della gara a Pescara parla il vice mauro Tassotti: ”Abbiamo fatto il nostro dovere. In questo tipo di gare c’e’ sempre il rischio di sottovalutare la formazione avversaria, ma i ragazzi sono invece stati bravi a giocare concentrati. Questi tre punti sono importanti per la classifica e per tenere il morale alto in vista della gara con la Roma. Per il terzo posto dobbiamo ancora lottare. Il nostro obiettivo e’ comunque quello di conquistare sei punti nelle restanti due gare”. In casa Pescara poca voglia di parlare. i presentano i due difensori Marco Capuano e Antonio Balzano. Il primo dice: ”Sappiamo di essere la cenerentola del campionato. Fare punti col Milan era difficilissimo. Per noi difensori e’ dura prendere tre, quattro gol a gara”. Balzano guarda al futuro: ”Sono pronto a ripartire l’anno prossimo col Pescara in serie B. E’ una stagione da archiviare al piu’ presto”.

Ti potrebbero interessare anche:

Sanremo, lavori in corso: arrivano i Muse?
Le forze israeliane invadono Gaza
L'Isis batte moneta e ripristina l'antico Dinar
Calcioscommesse, lo "zingaro" accusa: "70 mila euro a Mauri. E Bettarini corrompeva i...
Profughi, la polizia sgombra la stazione Tiburtina. Fuggono tutti, bloccati 18 eritrei
EDITORIA/ Panorama agli Angelucci, cosa fatta



wordpress stat