| categoria: Dall'interno

TOSCANA/ Mancano i soldi, niente insegnanti di sostegno. Studenti disabili a rischio in diverse scuole

Stella Targetti, vice presidente della Regione Toscana con delega all'istruzione

Risorse non sufficienti per gli insegnanti di sostegno potrebbero compromettere l’ingresso di studenti disabili in alcune scuole della toscana. L’allarme è stato lanciato da Stella Targetti, vice presidente della Regione Toscana con delega all’istruzione, in occasione della rassegna promossa dal Comune di Firenze con i lavori di studenti disabili al Mandela Forum dal titolo, “Educ_Azione in festa”. Targetti ha rivolto un appello al neo ministro dell’istruzione Maria Chiara Carrozza, in cui ha dichiarato che la scuola è “davvero di tutti e per tutti, così come prevede la nostra Costituzione, solo se l’inclusione dei ragazzi disabili è in grado di funzionare nel modo migliore”.
La vicepresidente si è poi rivolta ai bambini presenti alla rassegna, invitandoli a dialogare con i ragazzi diversamente abili, ad accoglierli e a saperli ascoltare, perché “compagni cosiddetti diversi danno tanto agli altri” e bisogna essere consapevoli che “la diversità è una ricchezza”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Il Gondoliere dell'incidente Rialto positivo ai test sugli stupefacenti
Venezia regina, Catania maglia nera: la classifica delle città green
Maltempo, passata la paura del ciclone nuovo allerta a Nord-Ovest
Terrorismo, sospetti su cellula di Parma attiva
Basta canzoncine, ai bambini fate ascoltare musica classica
BUCHE/ Disagi e traffico in tilt: chiuso il ponte Palatino



wordpress stat