| categoria: attualità, Senza categoria

Ruby, riprende il processo al Cavaliere. Attesa la richiesta di condanna

A cinque giorni della sentenza con cui la corte d’appello ha confermato i quattro anni di carcere gia’ inflitti in primo grado per il caso Mediaset domani, salvo colpi di scena, dovrebbe arrivare una nuova richiesta di condanna per Silvio Berlusconi. Infatti domani alle 9 e 30 riprendera’, dopo una lunga pausa dovuta prima a motivi elettorali e poi all’istanza di rimessione respinta una settimana fa, il processo sul caso Ruby nel quale il Cavaliere e’ imputato per concussione e prostituzione minorile. In aula e’ attesa la conclusione della requisitoria, sospesa a meta’, del procuratore aggiunto Ilda Boccassini che, ai giudici della quarta sezione penale del tribunale, chiedera’ la condanna dell’ex premier finito alla sbarra per i presunti festini a luci rosse ad Arcore ai quali, per l’accusa, ha partecipato anche Karima El Mahroug, quando era ancora minorenne, e per la telefonata del maggio di tre anni fa ai funzionari della questura per ottenere, questa la ricostruzione degli inquirenti, il rilascio della giovane marocchina fermata per via di un furto. Dopo la requisitoria il collegio dovra’ fissare un’altra udienza per dare la parola agli avvocati Niccolo’ Ghedini e Piero Longo, difensori del leader del Pdl e poi un’altra ancora per le repliche e la camera di consiglio. Se tutto dovesse procedere senza piu’ intoppi il verdetto potrebbe arrivare entro fine maggio o al piu’ tardi entro meta’ giugno.

Ti potrebbero interessare anche:

E' morto Litlle Tony. Il suo"cuore matto" ha segnato un'epoca
CAMORRA/ Maxi-operazione delle forze dell'ordine: 90 arresti e sequestri per 250 milioni di euro
Marò: India, inopportuna la risoluzione del Parlamento Ue
NEPAL/ Illesa la "dea vivente" bambina. Ma trasloca
Cantone attacca Roma: Milano è la capitale morale d'Italia
il governatore dell'Indiana Pence convince il popolo di Trump,



wordpress stat