| categoria: sanità Lazio

Cem, oggi “udienza” in Regione. Ma serve un intervento esterno. Una Fondazione?

Il Cem non chiude, lo ripetono tutti come un mantra, ma su tutti incombe la dead line del 31 maggio. Congelamento della situazione, dilazione dei tempi, si sa dome vanno queste cose sotto elezioni e quando ci sono di mezzo decine di soggetti disabili (gravi) e altrettante famiglie disperate ed esasperate. Una delegazione dei genitori del centro di via Ramazzini questa mattina saranno ricevuti dal playmaker di Zingaretti per la sanità, Alessio D’Amato, che in attesa dei nuovi dirigenti e del nuovo subcommissario governa tutto dalla cabina di regia della giunta. D’Amato rassicurerà, argomenterà: la proposta (bizzarra) di Zingaretti di spostare tutto al vicino Forlanini, gigante della sanità capitolina malato terminale, è stata cassata subito dai diretti interessati, i nostri figli sono disabili, hanno spiegato, non malati. Oggi ripeteranno che per quei disabili ogni spostamento dall’habitat naturale equivarrebbe ad un trauma insuperabile e avanzeranno le loro proposte, che prevedono la creazione di un bozzolo protettivo attorno al centro che preservi tutti. Serve uno stanziamento che copra le spese oggi a carico di Croce Rossa e Regione e che consenta di restaurare le palazzine e di metterle a norma (le irregolarità di sicurezza riscontrate valgono anche per uffici e ambulatori della Asl ubitaci nello stesso edificio ma che nessuno pensa di sfrattare), serve un soggetto giuridico che si faccia carico di gestire la situazione. Una Fondazione che abbia al suo interno i rappresentanti di Asl, Regione e Cri? In questa direzione si sta lavorando in fretta. Se non ci pensa Zingaretti dovrà pensarci qualcun altro.

Ti potrebbero interessare anche:

AssoTutela: “Operazioni sbagliate e medici indagati: San Camillo, si accertino le responsabilità”
Bilanci in rosso, dopo 500 anni si arrende il Fatebenefratelli?
[VIDEO]Intervento del Presidente Mattarella alla Fondazione Santa Lucia IRCCS
Sala Cinema all’interno del S.Giovanni Evangelista di Tivoli, oggi l'inaugurazione
RIETI/ Al top Cardiologia ed emodinamica del De Lellis
ASL VITERBO/ Il gioco dell’oca in Piazza del Plebiscito



wordpress stat