| categoria: economia, Senza categoria

Sei famiglie su dieci fanno la spesa solo al discount. Costa il 28% in meno

Piu’ di sei famiglie su dieci fanno la spesa solo al discount. E i supermercati tentato di riconquistare la loro quota di mercato abbassando i prezzi: nel corso dell’ultimo anno, si e’ ridotta notevolmente la differenza dei prezzi tra i discount ed i supermercati/ipermercati tradizionali, passando dal 35-40% degli anni passati all’attuale 28%. E’ quanto rileva una ricerca dell’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori. Una rilevazione che non riguarda i prezzi dei singoli prodotti, ma interessa esclusivamente il costo complessivo della spesa, spesso molto scontato grazie alle numerose iniziative e promozioni attivate dai supermercati e dagli ipermercati. Considerando lo stesso paniere di prodotti (ovviamente le marche non sono le stesse), la spesa settimanale di una famiglia di 4 persone risulta pari a 98,00 euro presso un supermercato (sfruttando, appunto, sconti ed offerte) e 70,26 euro presso un discount, con un risparmio, presso quest’ultimo, del 28%.

Ti potrebbero interessare anche:

TENNIS/ Australia waterloo per gli italiani, sei su sei fuori subito
Abruzzo, il Tar dà ragione al S.Raffaele di Sulmona, la Regione dovrà risarcire
Somalia, attentato fallito al premier, l'Italia segue con preoccupazione
Un italiano su due soffre di reflusso gastroesofageo
Immobile-Cerci, show pirotecnico del Torino contro il Genoa
TELECOM/ Recchi, Cda con Vivendi si rafforza



wordpress stat