| categoria: spettacoli & gossip

Beyoncè, “mrs Carter” è la regina di Assago

Piu’ che un semplice concerto, un rito di incoronazione a regina del r’n’b pop il mega show con cui stasera Beyonce’ ha riempito il forum d’Assago nell’unica data italiana del suo ‘Mrs Carter tour’. E alla fine delle due ore di sontuoso spettacolo diventa chiaro perche’ la trentunenne ex Destiny’s child abbia voluto usare il cognome del marito, il rapper Jay Z, con cui svetta in cima alla lista di Forbes delle coppie piu’ ricche della musica, per dare un nome al suo tour: se sei Beyonce’, alias ‘the black queen’, come la invocano gli striscioni dei fans italiani, nessuno ti chiamera’ mai ‘la moglie di’. Compagna devota e madre orgogliosa della piccola Blue Ivy, ma prima di tutto donna, Beyonce’ sceglie una band tutta al femminile per accompagnarla dal vivo nel lungo e faraonico show punteggiato da innumerevoli cambi d’abito (Pucci e Dsquared per i vestiti, Stuart Weitzmann per le scarpe) e intervallato da video evocativi, quasi tutti con lei nelle vesti di regina. A introdurre il live, il video della campagna Chime for change a favore delle donne, di cui Beyonce’ e’ madrina. E poi via con un concerto tutto da ballare e da guardare come un videoclip grazie ai due maxischermi laterali, al palco su due livelli con videowall a scomparsa. Annunciata da un rullo di tamburi e un lancio di fiamme, Beyonce’ fa la sua apparizione in body bianco con gonnellino e apre il set con ‘who run the world’ e ‘end of time’, entrambe dal suo ultimo album 4 del 2011. Si passa a una ballata con ‘flaws and all’, dove la bellissima performer finge ironicamente di tapparsi la bocca mentre dice ‘bitch’, termine ormai sdoganato in ambito rap ma che pronunciato da lei aveva suscitato qualche polemica. Dopo una rivisitazione di ‘if I were a boy’ mixata con ‘Beetersweet symphony’ dei Verve e un nuovo cambio di mise (body nero, cappellino e mantellina), ‘Baby boy’ segna il momento piu’ esteticamente riuscito dello show, con i ballerini che sono silhouette nere stagliate su un fondo bianco. Si vira sul kitsch con ‘naughty girl’ che vede Beyonce’ uscire da una porta dorata e ‘party’ in stile Las vegas con ventagli di piume e abiti ricamati. Meno estetica e piu’ hit nella seconda parte del concerto, che la vede anche scendere tra il pubblico e inanellare uno dopo l’altro i suoi piu’ grandi successi, da ‘I care’ a ‘1+1’, fino a ‘survivor’, canzone delle Destiny’s child, con cui si e’ esibita all’ultimo Superbowl. E’ un ultimo video, l’unico con Beyonce’ nella sua vita reale, con la figlia neonata e con il presidente Obama, a introdurre i bis, aperti con un omaggio a Whitney Houston, la cover di ‘I will always love you’, e chiusi sulle note di ‘grown woman’ sventolando una bandiera italiana.

Ti potrebbero interessare anche:

Così va il mondo: ora Belen "adora Emma"
MUSICA/Parco Forlanini diventa discoteca, tre giorni a Milano con ingresso libero
CINEMA/ Lo Hobbit in testa alle classifiche USA
TV/ I Cesaroni, exploit sul web in attesa della sesta stagione
X Factor: eliminato Fem. Il caso dei Daiana Lou: si autoescludono e polemizzano
Miss Italia avrà anche la sua reginetta Social



wordpress stat