| categoria: Molise, sanità

La sanità molisana ha un piano: taglio del 10% di dipendenti

La sanita’ molisana si appresta a ‘dimagrire’ per centrare il pareggio di bilancio. Il programma operativo presentato dal sub commissario Filippo Basso prevede, per i prossimi tre anni, abbattimento dei costi per 36 mln di euro, di cui 25 mln relativi al personale. Fino al 2014 si dovranno centralizzare gli acquisti, razionalizzare i reparti, ottimizzare le strutture ma soprattutto tagliare il personale: circa 500 addetti in meno su circa quattromila, nelle varie strutture della regione. Il programma, che attua il piano sanitario inviato un mese fa al ministero, prevede il blocco del turn over, lo stop delle consulenze e la riduzione dei rapporti a tempo determinato. Le misure proposte dal tecnico nominato dal governo saranno valutate nei prossimi giorni dal presidente della regione, Paolo Frattura che detiene la delega alla Sanita’, che ha preannunciato modifiche per centrare gli obiettivi evitando tagli drastici.

Ti potrebbero interessare anche:

L'allarme: ospedali vecchi, molti a rischio crollo con terremoto forte
Infarto, in futuro si curerà con staminali e onde elettromagnetiche
LADENUNCIA/ Farmaci essenziali introvabili. Altri ricompaiono con prezzi 16 volte più alti
Pressing della Lega al ministro: stop ai massaggi fai-da-te in spiaggia
In Italia il 33% delle morti evitabili con le giuste cure
Sei milioni di obesi in Italia Per 600 mila serve intervento chiururgico



wordpress stat