| categoria: primo piano, Senza categoria

Strage di bambini per il tornado killer. Oltre cento persone estratte vive

Corsa contro il tempo, si scava senza sosta in cio’ che resta della scuola rasa al suolo. Il bilancio delle vittime del tornado di Oklahoma City potrebbe essere molto meno pesante rispetto ai dati finora forniti. I morti confermati sarebbero 24, di cui 7 bambini. Lo hanno affermato le autorità sanitarie che finora avevano parlato di 91 vittime di cui 20 bimbi. Alcune vittime sarebbero state contate due volte. Un portavoce del City Medical Examiner ha spiegato come “nel caos iniziale” del dopo tornado sarebbero stati compiuti degli errori nella conta delle vittime. E alcuni morti – ha aggiunto – sarebbero stati contati due volte. Sono state oltre 100 le persone finora estratte vive dalle macerie a Moore, sobborgo meridionale di Oklahoma City spazzato via dal tornado. I soccorritori continuano le ricerche tra gli edifici crollati, anche con l’aiuto di cani e di tecnologie sofisticate. La zona è così devastata che i soccorsi fanno fatica a individuare le vie.Il tornado, con una circonferenza di oltre tre chilometri e venti fino a 300 chilometri l’ora, ha imperversato sull’area per circa 40 minuti.
Le immagini delle tv americane in diretta mostrano i soccorritori che cercano di farsi largo per le strade di Moore, la cittadina più devastata, ricoperte di detriti. Si continua a scavare anche alla scuola elementare Plaza Towers, dove sono morti molti bambini. E’ una drammatica corsa contro il tempo mentre qualcuno – raccontano le tv – avrebbe udito pianti e urla di richieste di aiuto provenire da sotto le macerie. Il presidente Barack Obama ha dichiarato lo stato di emergenza in Oklahoma. Obama, che questa notte ha parlato al telefono con il governatore dello stato Mary Fallin, si è detto pronto a “fornire ‘assistenza necessaria” attraverso la protezione civile.Tantissimi i feriti ricoverati negli ospedali della zona, almeno 145, di cui oltre 40 bambini. Al momento sono 7000 le abitazioni dell’area colpita senza corrente. I testimoni parlano di uno scenario “apocalittico”. “Era un mostro enorme, scuro e spaventoso”, ha raccontato una sopravvissuta . “Sembrava di stare nel film ‘Twister'”, gli ha fatto eco un ragazzo citando una famosa pellicola del 96 che vede protagonisti dei ‘cacciatori’ di tornado. Le immagini trasmesse dalle tv, riprese dagli elicotteri, mostrano interi isolati rasi al suolo.

Gravemente danneggiato, con un piano completamente distrutto, l’ospedale di Moore. Nonostante questo nessuna persona è morta: la struttura era stata evacuata. Duramente colpiti anche l’edificio che ospita un cinema e la vicina autostrada, che è stata chiusa dalle autorità. “Le nostre peggiori paure sono diventate realtà”, spiegano gli esperti del National Weather Service, il servizio meteorologico nazionale, che avevano lanciato un allarme 16 minuti prima che si scatenasse l’inferno. In tanti, quindi, non hanno avuto il tempo di mettersi al sicuro. “E’ stata come una palla da bowling che ha attraversato la città distruggendo tutto quello che si trovava davanti”, ha detto un meteorologo della Cnn.In tutta la zona è stato quindi proclamato lo stato di emergenza. E l’allarme è tutt’altro che cessato, visto che i metereologi temono il formarsi di nuovi tornado nelle prossime ore, dopo quelli che nelle ultime 48 ore hanno causato danni e due morti nel Midwest.

Ti potrebbero interessare anche:

Milan, la rivoluzione di Barbara.Galliani, addio al 31 dicembre?
Grecia, ancora a un passo dall'accordo
TESORO/ Dodici milioni di garanzier per crediti a imprese e famiglie a rischio usura
CALCIO/ Paradosso Higuain, gol n.30 nel giorno peggiore
Caporalato: immigrati in stalle, 49 denunce
NAPOLI/ Sassi e molotov, in azione antagonisti incappucciati



wordpress stat