| categoria: esteri

Svezia, sesta notte di scontri a Stoccolma, disordini in altre due città

Ancora disordini, per la sesta notte consecutiva, si sono verificati a Husby, un quartiere di Stoccolma, prevalentemente abitato da immigrati. Molte automobili sono state incendiate, ma il caos è stato meno grave delle notti precedenti. Gli scontri, però, questa volta, si sono estesi anche in altri centri abitati, come Orebro, centro della Svezia, dove circa 25 giovani mascherati hanno dato fuoco a tre macchine a una scuola, e Sodertalje, periferia di Stoccolma, dove è stato incendiato un edificio disabitato.
I disordini, iniziati domenica notte, sono la conseguenza della morte di un uomo anziano la settimana precedente, ucciso dai poliziotti che lui stava minacciando con un machete.
Ieri la polizia di Stoccolma è stata rafforzata con agenti provenienti da Goteborg e Malmo. Sono stati anche avviati sforzi da parte dei leader delle comunità d’immigrati e dei genitori di molti ragazzi per riportare alla calma. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Valèrie si vendica e presenta il conto, due milioni di euro come risarcimento da Hollande
Papa Francesco arrivato a Cuba. Poi andrà negli Stati Uniti
MOSCA/ "Isis all'angolo in Siria, 600 mercenari in fuga
VENEZUELA/ Scontro in vista tra Maduro e il Parlamento
USA 2016/ Sorpresa, Trump è in rimonta
Siria, cacciatorpediniere Usa avanza nel Mediterraneo orientale



wordpress stat