| categoria: sport

Cancellato il vertice Allegri-Berlusconi-Galliani: il tecnico lascia il Milan?

E’ stato cancellato il vertice previsto domani ad Arcore fra il presidente del Milan Silvio Berlusconi, l’ad Adriano Galliani e l’allenatore Massimiliano Allegri. Berlusconi, infatti, resterà in Sardegna fino al termine della settimana e venerdì mattina Galliani volerà in Georgia per la partita di addio al calcio di Kaladze.

gia’ posticipato — A causa delle elezioni, Berlusconi aveva posticipato da lunedì a giovedì l’appuntamento considerato cruciale per definire il futuro della panchina del Milan e di Allegri, corteggiato dalla Roma. “Il presidente adesso è in Sardegna ma dovrebbe arrivare per giovedì sera e vedremo con lui di trovare una soluzione che sarà il meglio possibile per il Milan”, aveva detto ieri Galliani, ma oggi il club rossonero ha confermato che Berlusconi resterà in Sardegna e il vertice è cancellato.

Pressing roma — La Roma resta in pressing, sperava di avere una risposta (affermativa) da Allegri alla proposta di un biennale da 3.5 milioni a stagione al massimo entro venerdì mattina. La piazza giallorossa è in ebollizione dopo la sconfitta nel derby e la contestatissima coppia mercato Baldini-Sabatini ha necessità di presentare il nuovo allenatore e avviare l’ennesimo nuovo Progetto: il terzo dell’era americana. La dirigenza giallorossa è convinta che sarà Allegri il prossimo tecnico, ma non può aspettare ancora molto, anche per non sembrare agli occhi dei suoi tifosi una ruota di scorta per il tecnico livornese, che per inciso è un nome gradito dalla piazza ma che non scatena propriamente un entusiasmo dilagante. Se Allegri (che ha ancora un anno di contratto con il Milan) vuole davvero allenare nella capitale, è arrivato il momento di procedere allo strappo definitivo col Milan.

Ti potrebbero interessare anche:

Juve, 3-2 al Milan per restare in corsa
Il dopo derby Toro-Juve: curva chiusa per due partite
CALCIOMERCATO/ Lazio, ecco Milinkovic. Juve beffata per Astori
Pablito per sempre, Paolo Rossi 60 anni da mito
Juve, bastano cinque minuti per liquidare l'Empoli
Champions League, l’andata è una sentenza: lo dice la storia



wordpress stat