banner speciale sanremo 2020
| categoria: salute

Ictus, entro il 2030 l’incidenza aumenterà del 5%

Entro il 2030, una persona adulta su 25 avra’ un ictus e i costi sanitari in Usa per trattare questi problemi raddoppieranno entro la stessa data in seguito a un incremento nel numero di colpiti del 20 per cento. A dirlo uno studio pubblicato ulla rivista Stroke ad opera della University of South Carolina di Charleston. Le cure per le persone colpite da ictus sono molto dispendiose perche’ si tratta di un problema che puo’ portare una disabilita’ a lungo termine.

Ti potrebbero interessare anche:

Alzheimer, i pazienti migliorano grazie a "Pet robot"
Estate, boom di problemi di addome e intestino, colpito il 10% degli italiani
Menopausa. Terapia ormonale sostitutiva: i benefici ci sono, ma solo l’8% delle donne la assume
Nuovo studio, spray nasale all'ossitocina aiuta a dimagrire
Tumore testicolo, come per le donne con il seno basta un minuto per l'auto controllo
Incontinenza femminile, solo 1 caso su 3 viene diagnosticato



wordpress stat