| categoria: sanità

Medici ai raggi X, crescono i privati e calano i dottori di famiglia

In Italia cresce il numero dei medici e dentisti privati e cala quello dei dottori di famiglia. Nel 2012 si e’ infatti registrata un’impennata degli attivi nella libera professione (+2.631 medici), un aumento degli iscritti al fondo degli specialisti ambulatoriali (+220) e una lieve diminuzione degli attivi del fondo della medicina generale (-8), ma molto significativa. “Per la prima volta non sono aumentati”. Insomma, un’inversione a U netta. Questi i dati illustrati oggi a Roma nel corso della presentazione del bilancio consuntivo 2012 dell’Enpam, l’ente previdenziale dei medici. Nel 2012 il numero totale dei medici e odontoiatri attivi e’ salito a 354.553 (+1.381 nuovi iscritti rispetto all’anno precedente). In aumento anche il numero dei camici bianchi in pensione (94.441). Al 31 dicembre 2011 i medici pensionati erano 89.098, quindi si e’ registrato un aumento di 5.343 unita’.

Ti potrebbero interessare anche:

Allarme al Cardarelli di Napoli, in tre anni meno 850 unità. Ospedale al collasso
Manca il defibrillatore e l'ambulanza si perde, uomo muore
Sclerosi multipla, un'agenda al governo per i diritti dei malati
Axa premia un progetto per bambini dislessici
Partorisce nel pronto soccorso dell'ospedale di Penne, uno dei punti nascita abruzzesi da chiudere
Allarme meningite, il Ministero frena: situazione nella norma



wordpress stat