| categoria: attualità

Accoltellato e bruciato: è stata una ragazza, l’ultima a vedere la vittima

Carlo Mura, il ragazzo bruciato a Mondovì (Cuneo)

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Carlo Mura, l’operaio di 22 anni ucciso dopo essere stato accoltellato e bruciato a Mondovì (Cuneo). La vittima, dopo una telefonata, avrebbe incontrato una ragazza nella tarda serata di venedì, sulle scale antincendio della scuola, vicino dove sabato mattina è stato trovato il cadavere. Gli investigatori sono arrivati alla giovane esaminando i tabulati del telefono di Mura. Ma la donna al momento sarebbe considerata solo una testimone.
L’autopsia è prevista per mercoledì. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Immigrati, cinque poliziotti positivi a test Tbc a Catania?
Papa: "Comunità internazionale agisca con decisione". Salvini: "Blocco navale"
Cassazione: «Le scuole religiose dovranno pagare l'Ici»
Rifiuti, arrestati sindaco ed ex senatore nel Messinese
Salvini a Bologna, città blindata: antagonisti occupano un ponte
Naufragio al largo di Lampedusa, 239 morti. Almeno sei bambini fra le vittime



wordpress stat