| categoria: spettacoli & gossip

Da De Gregori a Moreno, parata di star ai Wind Music Awards

Da Francesco De Gregori a Moreno, il giovane rapper vincitore di Amici, passando da Renato Zero premiato da Loredana Berte’, il Pulcino Pio, Gianna Nannini e Marco Mengoni: parata di star al Centrale live del Foro Italico di Roma per la settima edizione dei Wind Music Award in onda su Rai Uno, per la prima volta in diretta. Condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, che ricordano alcuni grandi artisti scomparsi come Little Tony, Franco Califano, Franca Rame ed Enzo Jannacci, lo show ha offerto il meglio della musica italiana con un inizio che ha visto protagonista Renato Zero, seguito da Gianna Nannini, che ha dedicato il premio ricevuto per l’album Inno alla sua casa discografica, la Sony, ”perche’ penso che debba investire sui nuovi artisti, sulla musica italiana”, ha detto la rocker senese (che nella sua band ha tra gli altri Mel Gaynor dei Simple Mind). Reduce da una quarantina di date del tour mondiale ecco Eros Ramazzotti che il 21 giugno sara’ allo Stadio Olimpico di Roma; poi i Moda’, seguiti da Il Pulcino Pio, cantata da Morgana Giovaneti. un brano – ricorda Conti – che e’ stato ai primi posti in classifica in 18 Paesi nel mondo, accolto da applausi e fischi (anche se nel pubblico molti la cantano a memoria). Ma c’e’ anche il regista Giuseppe Tornatore che premia Biagio Antonacci e che rivela di aver fatto in passato un provino al cantautore, il quale pero’ non ha potuto accettare la parte nel film perche’ impegnato in un tour. Dopo Marco Mengoni (due premi per singolo e album), arriva sul palco Moreno che infiamma il Foro Italico con la sua ‘Che Confusione’, seguito dalla sua coach Emma, graffiante ed energica in ‘Amami’. La cavalcata musicale, minacciata da una pioggia che fortunatamente si blocca quasi subito, prosegue con il duetto tra Chiara e Fiorella Mannoia ma anche da un’inedita accoppiata, quella tra i Negramaro e Big Fish. Ma i duetti non sono finiti, arriva Tiziano Ferro con la sua ”protetta” (nel senso che e’ stato lui a produrre il suo album di debutto: Baby K). L’ultimo duetto e’ quello dei Club Dogo con Giuliano Palma, preceduti da due mostri sacri del cantautorato italiano, Francesco De Gregori e Antonello Venditti. E, un altro rappresentante del rap, Fedez, arriva sul palco dopo le performance di Malika Ayane, Mario Biondi, Max Pezzali e Massimo Ranieri. Non mancano gli ospiti internazionali, Jamie Cullum e Elly Murs.

Ti potrebbero interessare anche:

La giovanissima Birdy prende il volo con un nuovo album
CINEMA/Wolf of Wall Street: Di Caprio vero lupo, formidabile
TV/ Serena Rossi, con "Tale e quale" ho messo le ali
Moccia-Tatangelo bocciati, About Love chiude al secondo colpo
MOTO/ Marquez denuncia 'Le Iene', "insultato in casa sua"
Conti ha detto sì: 'Non c'è due senza tre'



wordpress stat