| categoria: turismo

Touring e Legambiente: Sardegna e Puglia le regine del mare blu per l’estate 2013

Nuoro - La spiaggia Su Tiriarzu, Posada


La Sardegna è la regina del mare, seguita dalla Puglia per l’estate 2013. Il Tirreno e’ il mare piu’ blu d’Italia, dove turismo di qualita’ e ambiente convivono virtuosamente. La localita’ regina dell’estate e’ Posada (Nuoro), ma altre 15 localita’ sono al top della classifica. Tra le regioni spiccano Sardegna e Puglia. E’ il quadro disegnato dalla Guida Blu, il ‘vocabolario’ per l’estate che segnala le mete di mare e lago per una eco-vacanza di qualita’ e assegna ai comuni migliori le 5 vele, presentato oggi da Legambiente e Touring club italiano. La 13/a edizione della Guida Blu (in libreria dal 3 luglio) fa sventolare le 5 vele su 15 comuni in cui si coniugano ”buon turismo e qualita’ ambientale, grazie a un’offerta di alto livello”: Posada (Nu), Santa Marina Salina (Me), Pollica (Sa), Castiglione della Pescaia (Gr), Villasimius (Ca), S. Vito lo Capo (Tp), Capalbio (Gr), Baunei (Og), Ostuni (Br), Bosa (Or), Melendugno (Le), Vernazza (Sp), Otranto (Le), Maratea (Pz), Nardo’ (Le). Tra le new entry Vernazza, Otranto, e Nardo’. Le regioni in testa, oltre a Sardegna (18 localita’ a 4 e 5 vele) e Puglia (11 localita’ a 4 e 5 vele), sono Toscana (9 localita’ a 4 e 5 vele), Sicilia, Basilicata, Campania e Liguria. E le 5 vele sventolano anche sui laghi, in particolare sul Trasimeno e in Trentino Alto Adige. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

A fine 2013 11,4 milioni di crocieristi in Italia, +5,1%
Le 15 spiagge più belle della Grecia
Teatro e natura in Ogliastra tra escursioni, yoga e recital
Staffetta-trekking, quindici giorni in parchi parchi
Sulla via Francigena, ora anche in treno
Sardegna, Sicilia e Puglia: le mete cool dell'estate



wordpress stat