| categoria: In breve, Senza categoria

Editoria, il Washington Post online diventa a pagamento

Il quotidiano Washington Post ha annunciato che fara’ pagare i lettori della sua edizione digitale con un’offerta che va da 9,99 dollari a 14,99 dollari al mese.

Il Post, che era uno degli ultimi grandi quotidiani americani a lasciare gratuita la consultazione della sua edizione online, e’ afflitto da seri problemi finanziari (-85% utile I trimestre). I lettori potranno prossimamente consultare gratuitamente una ventina di articoli o altri contenuti al mese, prima di vedersi proporre un abbonamento a pagamento.

“Noi auspichiamo che prendiate in considerazione di abbonarvi anche se non raggiungerete il limite” dei 20 articoli al mese – e’ il messaggio della direttrice dell’edizione del Post, Katharine Weymouth, in un messaggio pubblicato sul sito, – “un abbonamento vi dara’ un accesso illimitato al miglior giornalismo, al multimediale e a numerosi contenuti interattivi”. Il nuovo sistema dovrebbe entrare in vigore entro qualche settimana.

Ti potrebbero interessare anche:

Allo Spallanzani c'è qualcosa che non va. I grillini vogliono vederci chiaro
Auto in scarpata dopo la discoteca, un morto nel Leccese
Rai, eletto il nuovo Cda. Per il presidente si aspetta Renzi
TELECOM/ Ingresso di Vivendi al voto del soci il 15 dicembre
LITE/ Padre uccide il figlio e poi chiama i carabinieri
INTERVISTA/ AVVOCATO BERLUSCONI,DA CASSAZIONE COMPROMESSO



wordpress stat