| categoria: Dall'interno

Mps: giudizio immediato Mussari, Vigni e Baldassarri

Nell’inchiesta Mps il gip di Siena Ugo Bellini ha disposto il giudizio immediato per l’ex presidente Giuseppe Mussari, l’ex direttore generale Antonio Vigni e l’ex direttore generale dell’area finanza Gianluca Baldassarri.Sulla base degli elementi raccolti dalla Procura di Siena e dal nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza, ai tre è contestata nell’ordinanza che dispone il giudizio immediato il reato di ostacolo alle funzioni di vigilanza. La vicenda si riferisce al presunto occultamento del contratto stipulato da Mps con la banca di finanza Nomura del derivato ‘Alexandria’, che – secondo gli inquirenti – ha creato un ‘buco’ nella banca senese da centinaia di milioni di euro. Il gip di Siena Ugo Bellini, che oggi ha firmato il decreto di citazione per il giudizio immediato nei confronti di Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri, ha fissato l’udienza per il 26 settembre 2013. Il decreto, secondo quanto si apprende, è stato già notificato a tutti i difensori. Resta aperta l’inchiesta principale, quella sull’acquisizione di Antonveneta, e il filone che riguarda la così detta ‘banda del 5%’.

Ti potrebbero interessare anche:

SCUOLA/Troppi alunni lasciano i banchi prima dei 16 anni, grave errore ridurre di un anno le superio...
Scuola, ultime lezioni. E arrivano i calendari pluriennali
Crac di Roto Alba, arrestato l'editore Veneziani
Bollo auto, in arrivo stangata?
Noemi, molotov contro la casa del fidanzato killer
STRADA PARCHI: NESSUN BLOCCO TRAFFICO PESANTE, LIMITAZIONI A24 e A25



wordpress stat