| categoria: In breve, Senza categoria

Sanitopoli in Abruzzo, il 18 luglio la sentenza di primo grado

E’ prevista per il prossimo 18 luglio la sentenza di primo grado nel processo sulla ‘Sanitopoli abruzzese’ che il 14 luglio 2008 porto’, per presunte tangenti nel settore della sanita’ abruzzese, all’arresto del presidente della Regione Ottaviano Del Turco, di alcuni assessori e consiglieri regionali, manager pubblici. Lo si e’ appreso stamani prima dell’avvio delle requisitorie finali dei pubblici ministeri Bellelli e Di Florio. La sentenza era gia’ stata fissata nei giorni scorsi e il presidente del tribunale collegiale di Pescara, Carmelo De Santis, ha annunciato anche che la sentenza sara’ preceduta da brevi repliche. Insomma il processo sullo scandalo della sanita’ che scosse l’opinione pubblica nazionale e travolse la classe politica abruzzese rappresento’ un vero e proprio terremoto giudiziario e tra le altre cose porto’ allo scioglimento anticipato del consiglio regionale e ad un cambiamento di maggioranza politica da centrosinistra a centrodestra. A 5 anni di distanza il processo entra nella fase conclusiva in coincidenza con la conclusione delle legislatura regionale in corso tenendo conto che l’Abruzzo dovrebbe tornare al voto il prossimo mese di novembre.

Ti potrebbero interessare anche:

Lo chef Giunta denuncia: mi hanno chiesto il pizzo per restare a Palermo
Parigi, in auto contro il cancello dell'Eliseo. E' un italiano?
SCI/ Mondiale 2019, Cortina a Barcellona per tornare regina
Il Papa alle suore di clausura: «Usate i social con prudenza»
I 40 ANNI DI TOTTI/ 1 - Da Costacurta a Maldini, i nonni del pallone
La Boschi, il referendum e quel viaggio (a caccia di voti?) in Sudamerica



wordpress stat