| categoria: Roma e Lazio

Il rombo delle 130mila Harley sulla Cristoforo Colombo, Roma per tre giorni in mano ai bikers

La Cristoforo Colombo sabato si trasformerà in una vera e propria highway americana per una mega parata che paralizzerà la città. In migliaia da tutta europa per festeggiare a Roma i 110 anni della casa di Milwaukee. Due moto speciali per Papa Francesco che riceverà sia venerdì che domenica i motociclisti in Vaticano. Eventi e concerti tra il Foro Italico e Ostia, dove per quattro giorni resterà chiuso il lungomare. Fino a domenica Roma sarà letteralmente invasa dalle Harley Davidson. I possessori delle motociclette della casa di Milwaukee stanno infatti arrivando da tutta europa per una quattro giorni roboante.
I punti nevralgici dell’intera manifestazione saranno l’Harley Village nel Porto di Ostia, il Villaggio del Foro Italico presso lo Stadio Olimpico e, udite bene, piazza San Pietro. Già, perché Papa Francesco dopo aver ricevuto in dono due motociclette speciali realizzate appositamente per lui, accoglierà in Vaticano oltre 200 riders per la santa messa di Venerdì: appuntamento alle 10.30 in via della Conciliazione. Per la circostanza, nell’area di San Pietro è prevista un’ulteriore affluenza di circa 2.800 persone aderenti all’iniziativa.
La Cristoforo Colombo si trasformerà invece in una vera e propria highway americana sabato fin dal primo mattino quando, dalle 6,30, si allineeranno sulla linea del via ad alla rotonda di Ostia, i 130mila biker che percorreranno in parata le vie capitoline, divisi in gruppi di 550 centauri, fino allo Stadio dei Marmi seguendo questo itinerario: via Cristoforo Colombo – Porta Ardeatina (Quattro Archi) – largo Terme di Caracalla – viale delle Terme di Caracalla – piazzale Numa Pompilio – viale delle Terme di Caracalla – piazza di Porta Capena – via di San Gregorio – via Celio Vibenna – via Nicola Salvi – via degli Annibaldi – via Cavour – via dei Fori Imperiali – piazza Venezia – via del Plebiscito – corso Vittorio Emanuele II – corso Rinascimento – via Zanardelli – Lungotevere Marzio – Lungotevere in Augusta – Passeggiata di Ripetta – Lungotevere Arnaldo da Brescia – Lungotevere delle Navi – Lungotevere Flaminio – Ponte Duca D’Aosta – Foro Italico. Autobus e tram sulle linee che intersecano il percorso potranno subire ovviamente modifiche, limitazioni o rallentamenti.

Domenica 16 giugno, una rappresentanza di motociclisti si recherà in piazza San Pietro per partecipare all’Angelus e ricevere la benedizione del Santo Padre. Nell’area di via della Conciliazione sono state individuate apposite zone per la sosta di circa 400 moto.
Proprio in vista dell’affluenza di motociclette l’Amministrazione capitolina ha previsto l’interdizione all’accesso alle zone a traffico limitato del Centro Storico e di Trastevere ai motocicli con cilindrata maggiore agli 800 centimetri cubici, dalle ore 21.00 di venerdì fino alla notte di domenica. Inoltre ad Ostia oltre al lungomare, resterà chiuso il tratto di via Baffigo tra via Avegno e via Ruta, mentre le linee 01-05-014-015 e 062 sono subiranno delle deviazioni.
Aree di parcheggio sono state appositamente attrezzate per le moto sino a domenica nella zona delle Terme di Caracalla, 70 posti, 1.000 nella zona Circo Massimo, 1.700 nella zona Parco del Foro Italico, 12.200 nella zona dello Stadio Olimpico, 4.200 nella zona dello Stadio Flaminio, 710 nella zona di viale Cristoforo Colombo, 4.350 nelle aree limitrofe il porto turistico di Roma a Ostia.

Ti potrebbero interessare anche:

Viterbo, scoppia la guerra delle terme. Stagione a rischio per molti?
Tra i candidati del M5S ex consiglieri ma anche forze dell'ordine
Scontro Regione-M5s su poteri città metropolitana
PIETRALATA/ Incendio in autodemolitore: due ustionati, uno è grave
Appalti truccati: 9 arresti a Roma e provincia
IL PUNTO/ Se rinasco voglio fare il rom



wordpress stat