| categoria: attualità

A Napoli una donna uccisa a botte dal figlio. Arrestato

Omicidio nella notte a Napoli. Una donna di 52 anni, Anna Fiume, è stata uccisa in casa, nel quartiere Scampia, dal figlio di 28 anni, Ciro Ciccarelli. Il fatto è avvenuto intorno alle 4 di notte, quando il personale del 118, intervenuto nell’abitazione della donna in via Ghisleri Lotto Sc2, ha allertato la polizia che, giunta sul posto, ha scoperto il corpo senza vita della donna riversa in bagno. Sul cadavere gli agenti del commissariato Scampia hanno trovato evidenti segni di colluttazione, una serie di ecchimosi e di ferite sul corpo e sul viso. In casa c’era anche il figlio della vittima, anche lui con graffi e segni sul collo.
A una prima ricostruzione, sembra che non siano state utilizzate delle armi. Il giovane, con precedenti di polizia per stupefacenti e lesioni, è stato condotto negli uffici del Commissariato a Scampia dove, attualmente, è ascoltato dal magistrato. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

ALESSANDRIA/ Ambulatorio nella taverna di casa, farmaci scaduti, falso dentista
Giulia Ligresti fa shopping. In ottima forma
Marò: dal ministero dell'interno indiano via libera al Sua Act, che prevede anche la pena di morte
Riforma della scuola per finta, il governo presenta solo le linee guida
Dopo le vacanze tutti a scuola (d'inglese): a settembre boom di iscrizioni per imparare la lingua
Napoli, sparatoria tra polizia e banditi: ferito un agente



wordpress stat