| categoria: attualità

Violenza sessuale, 37enne denuncia stupro di gruppo in un camper a Milano

Una cittadina lettone di 37 anni ha denunciato di essere stata violentata, a Milano, in un camper da tre immigrati che aveva incontrato dopo una lite con il suo fidanzato. Secondo quanto raccontato, lo stupro sarebbe avvenuto tra sabato e domenica e a portarla nel camper sarebbe stato un amico marocchino. L’uomo poi si sarebbe allontanato, lasciandola insieme a due stranieri che l’avrebbero violentata. Nella notte ne sarebbe arrivato un terzo, che avrebbe pure lui abusato della donna. Al suo ritorno, l’amico marocchino l’avrebbe soccorsa e portata a dormire in una baracca e ieri mattina la giovane si sarebbe sentita male. All’arrivo dell’ambulanza era sola. Portata all’ospedale Niguarda, le sono state riscontrate escoriazioni e tumefazioni al volto e un tasso alcolemico molto alto. La polizia sta verificando il suo racconto. Finora sono stati individuati sia il camper che la baracca. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Duecentomila italiani hanno cominciato l'anno con l'influenza
La solita storia, i consiglieri d'opposizione si facevano rimborsare carta igienica e tagliata d'ara...
Oltre ogni limite, una leghista posta su facebook: "Nessuno stupra il ministro Kyenge?"
FOCUS/ La Ue avverte Londra, libera circolazione non si tocca
Migranti, il presepe di Assisi in un barcone. Lo inaugura Papa Francesco
Sea Watch in porto arrestata la capitana



wordpress stat