| categoria: primo piano, Senza categoria

Cinque Stelle, è il momento della resa dei conti

E’ il momento della resa dei conti in casa Cinque Stelle. Per sostenere il leader questa mattina è stato organizzato un sit-in dei fedelissimi a Beppe Grillo. Decine di persone si sono riunite davanti alla Camera dei deputati. Difendono la linea dura e la decisione di cacciare i dissidenti. Sugli striscioni si legge: “Beppe è il nostro megafono”. Un sostegno in un momento ad alta tensione in cui si fa sempre più concreta la possibilità che un gruppo di parlamentari decida di lasciare il partito. Intanto c’è attesa per la decisione della rete sull’espulsione di Adele Gambaro, la senatrice accusata di aver criticato il leader del partito nel corso di un’intervista a Sky. Ieri il verdetto dei parlamentari grillini l’ha condannata: favorevoli a mandarla via in 79, contrari 42 e 9 astenuti.Al sit, in mezzo ai parlamentari grillini, interviene Lorenzo di Battista che cerca di calmare le acque. Chiede di parlare dei problemi del paese e di lasciar perdere le polemiche.

Intanto una nuova richiesta di espulsione arriva sul banco dei parlamentari grillini. E’ quella nei confronti della deputata Paola Pinna rea di una serie di interviste critiche. Una al quotidiano La Stampa e poi a Piazzapulita, molto critica nei confronti dei metodi usati nel Movimento. Ma non è la prima volta che attacca il capo. Nei giorni scorsi aveva detto: “Tra Gambaro e Grillo è come scegliere tra libertà e schiavitù, io scelgo la libertà”.

I falchi grillini non ci stanno e si scatenano sul web. Il deputato Manlio Di Stefano è andato giù duro e ha scritto su Facebook: “La dignità o ce l’hai o non ce l’hai. La coerenza o ce l’hai o non ce l’hai. In Italia non si rispettano i contratti legali vincolanti, figuriamoci quelli morali non vincolanti. È stato chiesto troppo a queste persone. Fatele andare via tutte in un sol colpo. Spero vivamente che il M5S perda tutti gli elementi nocivi, tutti quegli elementi tossici che possono ‘infettare’, anche solo involontariamente, tutti gli altri”.

Ti potrebbero interessare anche:

TEATRO/ Stefania Rocca in "Ricorda con rabbia" di Osborne
Tegola sulla Roma, Totti ko, niente Coppa Italia con la Fiorentina
E' anti-crisi nei comuni "fioriti", il nuovo marketing turistico scommette sul green
Chiarimento Letta-Berlusconi, ok su Iva ma il Cavaliere insiste: ora i fatti
Blitz della Marina salva peschereccio italiano assalito da libici
Marchionne, condizioni irreversibili



wordpress stat