| categoria: Latina, sport

Clamoroso, il Latina (promosso in B) punta Zeman?

Clamoroso, il Latina punta Zeman? Il tecnico boemo si sposterà dalla capitale alla provincia, una settantina di chilometri a sud? Voci e suggestioni, Quel che appare certo è che Sanderrà non sarà il tecnico del Latina in Serie B. La notizia non è ancora ufficiale. Ma stando alle parole del vice presidente nerazzurro Fabrizio Coletti, l’allenatore della storica promozione tra i cadetti non verrà riconfermato. Se così sarà bisogna pensare già da adesso a un possibile sostituto. In questi giorni sono stati fatti nomi altisonanti del calcio nazionale. Da Francesco Moriero a Carmine Gautieri, da Gigi Cagni a Stefano Auteri. Ma il nome che più di tutti sta circolando in città in queste ore è appunto quello di Zdenek Zeman.

L’ex tecnico della Roma non ha bisogno di presentazioni. E un suo eventuale approdo nel capoluogo pontino scalderebbe ancor di più gli animi dei tifosi, senza tralasciare il grande impatto mediatico che si avventerebbe su Latina.

Al momento vedere Zeman sulla panchina nerazzurra pare essere soltanto un sogno. Anche se indiscrezioni giornalistiche riportano l’esistenza di un contatto già avviato col boemo. Un contatto prodotto da un’idea che stuzzica, che ingolosisce il palato calcistico dei dirigenti pontini, a partire dal presidente Paola Cavicchi. Zeman, però, costa tanto. Ma l’ex pescarese non è nuovo in quanto ad accogliere avventure dal parere iniziale impossibile. Basta ricordare l’esperienza a Foggia col presidente Casillo che riuscì a convincere il boemo a tornare in Puglia.

Sul fronte mercato riservato ai calciatori, c’è un altro sogno che la Cavicchi vorrebbe realizzare. Si tratta di Mattia Perin, giovane portiere nato a Latina che lo scorso anno ha difeso la porta del Pescara in Serie A prima di fare ritorno a Genova per fine prestito. Intanto ieri sono state risolte alcune comproprietà: l’attaccante esterno Manuel Angelilli, diviso tra Latina e Reggina, passa a titolo definitivo alla società calabrese. Il caso più spinoso, invece, è quello di Andrade Siqueira Jefferson. Il bomber pontino è a metà con la Fiorentina e nei giorni scorsi non è stato raggiunto nessun accordo. Si andrà dunque alle buste per conoscere il futuro prossimo del brasiliano.

Ti potrebbero interessare anche:

Bufera sulla Asl di Latina, il Pd alla Pisana chiede il commissariamento
CALCIO/ Seedorf vede l'Europa: 'Milan, non rallentare ora'
Il Bayern vince ancora (2-0) ma la Roma resta seconda
Vendita del Milan vicina, la Fininvest esclude inchiesta sui costi gonfiati dei diritti tv
Pokerissimo della Roma nel giorno più tormentato
MONDIALI: XHAKA E SHAQIRI, GOL E SBERLEFFI ALLA SERBIA



wordpress stat