| categoria: spettacoli & gossip

Jazz/ Keith Jarrett Trio, 30esimo compleanno in tour

Fresco del suo trentesimo compleanno, il Keith Jarrett Trio e’ – per riprendere l’espressione del New York Times – unanimamente riconosciuto come il “gold standard” dei gruppi jazz; questo frizzante concerto registrato nel 2009 esce oggi per celebrare come si deve questo importante anniversario. E’ a Lucerna, in Svizzera che lo Standards Trio (Jarrett-Peacock-DeJohnette) ha registrato il materiale di “Somewhere”, edito da Ecm, durante un concerto che mescola il senso della tradizione ad una febbre improvvisativa sempre fervida.
A proposito di questo concerto, il giornalista del Neue Zurcher Zeitung aveva parlato di “Kontrollierte Ekstase” – “estasi controllata” – giusta metafora per esprimere la magia di questa performance. Il disco comincia con “Deep Space” che modula poi in “Solar” di Davis, lanciandosi quindi nell’esplorazione di standards come “Stars Fell On Alabama”, “Between The Devil” e “The Deep Blue Sea”. Il cd termina in bellezza con una composizione originale di Jarrett intitolata “Everywhere”, personale divagazione nell’universo della commedia musicale “West Side Story” di Leonard Bernstein, unendo liberamente “Somewhere” e “Tonight” due brani del compositore.

L’1 luglio comincia il tour estivo del trio, prima tappa a Parigi, poi Rotterdam e 7 luglio a Perugia, a Umbria Jazz. In Italia torneremo a sentire i tre il 16 luglio al Teatro La Fenice di Venezia e poi il 21 dello stesso mese a Gardone Riviera. Nel mezzo, le tappe in Germania, di nuovo in Francia e a settembre e ottobre negli Stati Uniti.

Ti potrebbero interessare anche:

Dieci anni di Zelig: debutta Elisabetta Canalis
Cannes, l'inferno di Hollywood visto da Cronenberg
Grande successo di pubblico per Duras mon amour
CINEMA/ Verdone, la mia cenerentola sognatrice e furbetta
Dal Papa a Berlusconi: l'ex premier nel prossimo film di Sorrentino
E' morta Solvi Stubing, celebre per spot 'sarò la tua birra'



wordpress stat