| categoria: attualità, primo piano

TANGENTI/Indagati funzionari del Miur per abuso d’ufficio

Ministero della Pubblica Istruzione

Alcuni funzionari del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur) sono indagati dalla procura di Roma per abuso d’ufficio. L’inchiesta ha preso spunto da un dossier anonimo. Nell’inchiesta sarebbero coinvolti dirigenti, collaboratori e consulenti del Ministero. Secondo l’accusa in cambio di tangenti, favori e assunzioni, avrebbero, tra l’altro, dirottato centinaia di milioni di euro in favore di aziende amiche formulando bandi di gara su misura. L’inchiesta, affidata al pm Roberto Felici, verte anche sulla destinazione di ingenti somme di danaro per i prodotti didattici multimediali denominati “Pillole del sapere”.
Accertamenti sarebbero stati avviati anche dalla Corte dei Conti. Secondo quanto si apprende a breve ci saranno delle convocazioni in Procura dei funzionari implicati nell’inchiesta. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Andare in Francia col treno sarà un'odissea, a Sanremo solo con l'auto
Terrorismo, allerta in Italia: controlli raddoppiati
LIBIA/L'Onu dichiara "illegale" nave indiana carica del petrolio di Tobruk
Sorpresa, mancano all'appellodel Fisco 88 miliardi
Corea del Nord, sisma magnitudo 6.3. E' stato un test nucleare?
Meteo, arriva ciclone tropicale



wordpress stat