| categoria: politica

Pari opportunità, serve un ministero ad hoc

”Apprezzo l’intervento del premier Letta sull’importanza del tema Pari opportunita’, e ci tengo a precisare che la richiesta di ripristinare un Ministero ad hoc, con un proprio nome e una propria dignita’, non deriva dall’intenzione di creare una sterile polemica, ne’ si vogliono mettere in discussione le qualita’ del viceministro Guerra. Al contrario, proprio in virtu’ della fiducia e del sostegno a questo governo di servizio, credo sia bene evitare che passi l’idea sbagliata di una sottovalutazione dell’emergenza che il Paese vive e della portata che il fenomeno della violenza sta assumendo, soprattutto verso le donne, ma anche nei confronti dei disabili e delle persone piu’ fragili. Non si tratta di un problema di forma, ma di una sostanziale questione legata allo sviluppo, culturale e civile, del nostro Paese”. Lo afferma in una nota Elena Centemero del Pdl.

Ti potrebbero interessare anche:

Esodati, è di nuovo caos sulle cifre. Scaricabarile tra Inps e Fornero
Grillo attacca Renzi: "Venditore di pentole, 80 euro in cambio del voto alle europee"
Berlusconi boccia il premio di lista voluto da Renzi. Poi fa marcia indietro
Alfano alla comunità islamica, denunciare chi spara
Pannella "espelle" Emma Bonino: "Non è più radicale"
Madia, la vigilanza sulle partecipate è per i tagli, non per gli esuberi



wordpress stat