| categoria: politica

Pari opportunità, serve un ministero ad hoc

”Apprezzo l’intervento del premier Letta sull’importanza del tema Pari opportunita’, e ci tengo a precisare che la richiesta di ripristinare un Ministero ad hoc, con un proprio nome e una propria dignita’, non deriva dall’intenzione di creare una sterile polemica, ne’ si vogliono mettere in discussione le qualita’ del viceministro Guerra. Al contrario, proprio in virtu’ della fiducia e del sostegno a questo governo di servizio, credo sia bene evitare che passi l’idea sbagliata di una sottovalutazione dell’emergenza che il Paese vive e della portata che il fenomeno della violenza sta assumendo, soprattutto verso le donne, ma anche nei confronti dei disabili e delle persone piu’ fragili. Non si tratta di un problema di forma, ma di una sostanziale questione legata allo sviluppo, culturale e civile, del nostro Paese”. Lo afferma in una nota Elena Centemero del Pdl.

Ti potrebbero interessare anche:

LIGURIA CAOS/ il civatiano Pastorino lascia il Pd e si candida alle regionali
Spese facili alla Regione Marche, chiesto il rinvio a giudizio per 66
La squadra di Giachetti: "Flavia Perina alla Comunicazione"
Legge elettorale, cambiano le regole per i capilista bloccati
La Camera conferma la fiducia al governo su dl banche venete
Manovra: verso bonus bebè per sempre ma è 'light'



wordpress stat