| categoria: primo piano

Ue, Londra blocca l’accordo sul bilancio

Un altro “no” di Londra spariglia le carte a Bruxelles e rischia di mettere a repentaglio l’accordo sul futuro budget europeo, laboriosamente limato, ma evidentemente senza tener conto della proverbiale riluttanza del 27esimo partner. Come Margaret Thatcher, il primo ministro Tory David Cameron “rivuole i suoi soldi” e non intende cedere sulla riduzione del “rebate” che deriverebbe dal nuovo accordo. Invenzione davvero britannica il “rebate”. Ad ottenerlo per prima fu la Lady di Ferro, l’ex primo ministro conservatore scomparsa ad 87 anni l’8 aprile scorso. E lo fece con un exploit che è entrato negli annali, ma che soprattutto ha modificato per sempre i negoziati nelle istituzioni europee.

Ti potrebbero interessare anche:

Papa Francesco al Congresso Usa: dovete abolire la pena di morte
Marino pronto a ritirare le dimissioni. I fedelissimi: vuole andare in aula
Padoan: debito italiano in calo per la prima volta in 8 anni
Vaccini, Grillo conferma: autocertificazione vale anche nel 2018
Tangenti in Lombardia, valanga di arresti: coinvolti anche politici
SEGGIOLINI ANTIABBANDONO DA OGGI OBBLIGATORI



wordpress stat