| categoria: Roma e Lazio

“Diritto alla casa”, primo assaggio per Marino, scontri sotto il Campidoglio

Tensione in Piazza Venezia dove due diversi cortei si sono incrociati, bloccati dalla Polizia. A rimanere in terra una donna, con una profonda ferita sulla fronte. Ad accendere gli animi il divieto di proseguire la manifestazione davanti al Campidoglio dove era in corso la prima riunione dell’assemblea capitolina, che è stata sospesa anzitempo proprio per permettere al vicesindaco e all’assessore competente di scendere tra i manifestanti.Gli uomini delle forze dell’ordine avevano infatti bloccato il corteo dei Movimenti di Lotta per la Casa a piazza della Madonna di Loreto. Ma visto invece il nulla osta concesso agli esponenti de “La Destra” che invece sono potuti sfilare davanti al Campidoglio, dai manifestanti è partita la carica contro le forze di polizia.
Una ragazza è rimasta colpite ed è stata immortalata dai fotografi riversa in terra sanguinante. Alcuni partecipanti al corteo si sono riuniti attorno alla giovane e riferiscono ai giornalisti che sarebbe stata aggredita da alcuni esponenti di destra che stanno a loro volta manifestando. La giovane ha una profonda ferita alla fronte ed è stata medicata con 15 punti di sutura. Le immagini degli scontri hanno evidenziato come a colpire la ragazza sia stato il manganello di un agente di Polizia che stava fronteggiando i manifestanti.

Ti potrebbero interessare anche:

Il vice questore gradito ai grillini nello staff del sindaco Marino?
Marino "Non può firmare per il salario accessorio", i tecnici del Comune stoppano il sinda...
Sciopero generale, venerdì Roma si ferma
DOPO DERBY/ Cinque feriti tra le forze dell'ordine, alcuni fermati
Due detenuti romeni evadono da Rebibbia
TERREMOTO - Il sindaco di Amatrice: "Una tragedia. Si scava tra le macerie - [AUDIO]



wordpress stat