| categoria: Roma e Lazio

Non solo applausi. Grillini e Marchini attaccano Marino: solita spartizione di poltrone

Non solo applausi. Grillini e Marchini attaccano Marino: solita spartizione di poltrone“. Il Movimento cinque stelle contesta i primi atti dell’aula: la nomina del presidente Mirko Coratti (Pd) e dei due vicepresidenti Franco Marino (lista civica Marino) e Giordano Tredicine (Pdl). “Ruoli che spettano all’opposizione a garanzia del controllo, della trasparenza e della tutela dei diritti delle minoranze all’interno dell’Ufficio di Presidenza” si legge in un comunicato del gruppo M5S in Campidoglio, pubblicato sulla sezione ‘liste civiche’ del blog nazionale di Beppe Grillo. Una lettura con cui è d’accordo, pur con qualche distinguo, anche l’ex candidato sindaco, oggi consigliere Alfio Marchini che ha dichiarato: “Trovo molto grave che i nostri elettori e quelli del M5S, circa 300mila, non siano rappresentati nell’ufficio di presidenza. Sono sicuro che anche il sindaco non sia convinto di questo”. “Le cariche assegnate all’opposizione sono state ripartite tra Tredicine (in quota Pdl cui è stata assegnata la Vice Presidenza di opposizione) e Rossin (in quota Fratelli d’Italia cui è stato assegnato il segretario di opposizione)” scrivono nel comunicato. Il Movimento cinque stelle fa notare di essere il secondo gruppo di opposizione: “Rossin appartiene ad un gruppo la cui consistenza numerica è ben inferiore alla nostra, avendo solo due consiglieri in aula”. Poi continuano: “E’ evidente che il M5s (secondo gruppo di opposizione) è inviso da tutti i partiti, anche quelli di opposizione (o presunta tale), che hanno così inteso lasciarlo fuori da ogni posizione di controllo. Forse c’è molto da tenere nascosto nell’Ufficio di Presidenza e la trasparenza quella vera fa paura”. Anche il consigliere Alfio Marchini ha dichiarato il suo dispiacere per non aver avuto alcuna rappresentanza nell’ufficio di presidenza.

Ti potrebbero interessare anche:

La strada più pericolosa d'Italia? La Pontina
Incontri sessuali in parrocchie romane, tre indagati
Ragazza aggredita a Villa Pamphili. Santori: «Allarme sicurezza nei parchi»
Prostituzione, arriva lo "zoning": multe più salate per i clienti
Ventunenne africana stuprata vicino alla discoteca Factory. I pm: «Violenza di gruppo»
Come la mettiamo con le case al mare?



wordpress stat