| categoria: Dall'interno

Volo Ryanair Bari-Bergamo ritarda di 8 ore, proteste nello scalo

I passeggeri del volo Ryanair in partenza questa mattina alle 6.20 dall’aeroporto di Bari-Palese per Bergamo – in tutto 150 – hanno protestato dopo aver appreso che la partenza era stata spostata alle 14.00 di oggi. I passeggeri sono stati assistiti dal personale di Aeroporti di Puglia (la compagnia Ryanair non è presente nello scalo con proprio personale) in base a quanto previsto dalla carta dei diritti del passeggero e dalle norme di compagnia. Ai passeggeri è stato riferito che il ritardo è stato causato da un guasto tecnico. “Una motivazione assurda: la sera un aereo è pronto e la mattina c’è un guasto, un vero mistero”, rileva uno dei passeggeri, Emiliano Bosco. “E’ vergognosa – aggiunge – la mancanza di informazione: solo alle 5.53 del mattino, e non a tutti i passeggeri, la Ryanair ha comunicato con un sms che il volo sarebbe partito alle 14.00, in aeroporto c’erano i cartelloni che segnalavano la partenza dell’aereo all’orario previsto, alle 6.20 e nessuno sapeva nulla, solo quando abbiamo cominciato a protestare per quanto stava avvenendo siamo stati contattati da personale dell’Aeroporto”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Bus in scarpata: tre arresti. Falso in atto pubblico e concorso in omicidio colposo plurimo
IL PERSONAGGIO/Piero Gelmini, il "don" dei tossicodipendenti [Video]
Brescia, violenta unʼanziana di 87 anni: in manette un 32enne
Torna la paura in Barbagia, allevatore ucciso a Lula
TV, arriva la seconda era del digitale terrestre. Dovremo cambiare televisore?
FAMIGLIA:ORGANIZZATORI,CI BOICOTTANO,INTIMIDITI ALBERGATORI



wordpress stat