| categoria: In breve, Senza categoria

Fragala’: arrestati a Palermo i presunti killer

I Carabinieri del nucleo investigativo di Palermo hanno arrestato tre presunti killer dell’avvocato Enzo Fragala’, aggredito il 23 febbraio del 2010 a colpi di bastone, a pochi metri dal suo studio, e morto in ospedale dopo 3 giorni di coma. Due dei presunti omicidi sono affiliati a Cosa Nostra. I tre arrestati sono Francesco Arcuri e Salvatore Ingrassia, gia’ detenuti per mafia ed estorsione e ritenuti affiliati al mandamento di Porta Nuova e Antonino Siragusa. Se sugli esecutori materiali e’ stata accertata la verita’, ancora incerto e’ il movente del delitto. Due le piste seguite dai carabinieri: quella passionale e quella mafiosa. Secondo la collaboratrice di giustizia Monica Vitale, che aveva una relazione con un uomo d’onore, il penalista sarebbe stato ucciso perche’ aveva infastidito la moglie di un cliente. Ma gli investigatori non escludono, invece, che dietro al delitto ci siano scelte professionali del legale che abbiano dato fastidio a cosa nostra.

Ti potrebbero interessare anche:

Voteranno anche i sedicenni alle primarie romane del centrosinistra
Milan: Balotelli ancora in ritardo. Barbara Berlusconi a Milanello
Multiservizi, i lavoratori esultano: sospeso appalto Cns, salvati i nostri posti di lavoro
"Street control" può rivelarsi un boomerang: boom di contenziosi
Attacco all'hotel degli stranieri a Kabul: «Ci sono 15 morti»
CYBERBULLISMO: PER 46% GIOVANI SOCIAL SONO UN RISCHIO



wordpress stat