| categoria: Roma e Lazio

Ciclisti e Marino, l’idilio è già finito

Nel quartiere Parti è in corso una sorta di rivoluzione, con l’instaurazione di sensi unici e nuovi posti auto realizzati su strada. Un’operazione che ha suscitato l’intervento rabbioso dei ciclisiti: “Alcune strade diverranno a senso unico facendo parcheggiare le auto a spina un sistema che sui sensi unici e strade ad alto scorrimento diviene assai pericoloso, un costante innesco che può causare incidenti”.
“Ok ai sensi unici – scrive Biciroma – ma per trovare spazi per le ciclabili e non per aumentare i rischi dell’utenza debole. Dopo la finta pedonalizzazione dei Fori Imperiali, solo a scapito dei privati cittadini che vi passavano in auto e a favore dei soliti privilegiati, un altro smacco per i ciclisti romani. Siamo ancora agli inizi ma a parte un Sindaco che si fa fare le foto in bicicletta per la mobilità ciclistica siamo ancora a zero, anzi peggio”.

Ti potrebbero interessare anche:

Forconi in corteo, Roma in tilt. Tafferugli a Montecitorio
BOX/ Giubileo, nuovo piano di opere, da settembre cantieri H24
Roma Est nuova terra dei fuochi?
Ennesima rissa tra immigrati nella tendopoli Cri di via Ramazzini
La Raggi dichiara guerra ai vandali: «Segnalate gli incivili anche con i video»
ACILIA, BLITZ DI CASAPOUND NEL CAMPO ROM: «SGOMBERO IMMEDIATO»



wordpress stat