| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Regione, infondata la notizia dell’aumento del ticket per le prestazioni ambulatoriali

“La notizia relativa ai presunti aumenti del ticket sulle prestazioni ambulatoriali e’ totalmente priva di fondamento e rischia solo di creare confusione”. Lo dichiara in una nota l’ufficio stampa della Regione Lazio e prosegue: “E’ invece,nella intenzione di questa amministrazione agevolare l’accesso alle cure per superare finalmente la follia attuale per cui oggi la somma dei ticket in vigore e’ spesso superiore al costo delle stesse prestazioni”. “Questo fenomeno – continua la nota – e’ dovuto alla stratificazione delle normative succedutesi negli anni sulla compartecipazione. Dopo la decisione assunta ieri nella Conferenza delle Regioni, che ha escluso l’introduzione di nuovi ticket a partire dal primo gennaio 2014, e’ ora possibile affrontare il tema della loro complessiva rimodulazione”. Per questo “chiederemo la convocazione in tempi brevi di un tavolo tecnico con i Ministeri affiancanti, Economia e Salute, per inserire come ulteriore elemento di equita’ reddituale il parametro Isee”.

Ti potrebbero interessare anche:

Topi nelle sale operatorie a Bari, ed è scandalo
Cadute e distorsioni, sulla neve le donne rischiano di piu'
Roma si conferma la più visitata dagli stranieri. Poi, a ruota, Venezia
A Sanremo nasce “The Beatles Summer Festival”
Las Vegas, 58 morti, 515 feriti. Assalitore suicida. Polizia: non è terrorismo. Ma Isis rivendica
Al San Giovanni Addolorata nasce la “Casetta Mamme”



wordpress stat