| categoria: turismo

La Maddalena, il sindaco attacca, assurdo caro-traghetti

All’isola de La Maddalena il movimento turisti per l’estate 2013 si prospetta ampiamente con il segno meno: colpa di ”una primavera che non e’ esistita – spiega il sindaco Angelo Comiti – ma soprattutto l’assurdo caro traghetti per raggiungere prima la Sardegna, e poi La Maddalena”. ”Parliamo – spiega il sindaco, secondo quanto si legge sul sito dell’Anci- di tariffe salatissime. Per attraversare un miglio di mare, da Palau a La Maddalena, una famiglia di tre persone con un’utilitaria spende 75 euro. Per non parlare delle tratte da Civitavecchia e Genova: 900 euro per una famiglia media, il costo di un’intera vacanza da un’altra parte”. Ne’ c’e’ da sperare, per colmare il gap, nel turismo di lusso: ”Questo settore non conosce crisi, ma ci riguarda solo marginalmente: il lusso sbarca nella Costa Smeralda, e anche da quelle parti comunque vengono segnalate difficolta”’

Ti potrebbero interessare anche:

Torino, la Reggia della Venaria Reale conquista l'Italia: sempre più visitata
FERRAGOSTO/Perugia, oltre tremila persone alla Polvese
Melfi, alla sagra della varola con il "treno delle castagne"
Incantevole Italia, ecco le 12 città "bianche"
In Sardegna primo circuito hotel di charme
Sulla via Francigena, ora anche in treno



wordpress stat