| categoria: In breve, Senza categoria

Sorrento, vietati animali e giochi di pallone in spiaggia

Vietato giocare con il pallone, che si tratti di una partita improvvisata di calcio, basket o pallavolo, sulle spiagge di Sorrento. Lo decide un’ordinanza emessa dal sindaco Giuseppe Cuomo, che prevede anche il divieto di “condurre o far permanere qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola o guinzaglio”: le spiagge sorrentine diventano quindi zona rossa per i cani. L’ordinanza di disciplina della balneazione per la stagione estiva 2013 prevede una serie di disposizioni generali, rivolte a bagnanti e agli stabilimenti, e diverse prescrizioni. Tra queste, il divieto di praticare qualsiasi gioco “salvo nelle zone debitamente attrezzate dai concessionari”, e di portare animali in spiaggia con l’unica esclusione delle unita’ cinofile munite di brevetto rilasciato dalla Sics (Scuola italiani cani salvataggio). Ma anche: divieto di campeggiare; di lasciare natanti in sosta; di lasciare dopo il tramonto ombrelloni, sedie, sdraio o tende; fare pubblicita’ attraverso la distribuzione di volantini o manifesti e gettare in acqua o sugli arenili rifiuti di qualsiasi genere.

Ti potrebbero interessare anche:

Jovanotti, pronto per album in inglese
Rubata in Abruzzo ampolla con il sangue di Giovanni Paolo II
Viterbo, schiaffi e calci ad alunno disabile: sospesa assistente scolastica
Rimini, multato per acquisto di una borsa falsa
Progetto Forestale, giovani Down a difesa riserve
Firenze, uccide una donna e un trans e fugge, caccia al killer



wordpress stat