| categoria: attualità

Lo sfogo di Del Turco: ho il cancro, voglio vivere per provare la mia innocenza

”Da tre mesi so di avere un tumore, da due sono in chemioterapia. Domani andro’ a Roma a chiedere al professor Mandelli di darmi cinque anni di vita, cinque anni per dimostrare la mia innocenza e riabilitare la giunta della Regione Abruzzo che ho guidato”. Lo dice a Repubblica l’ex governatore dell’Abruzzo Ottaviano Del Turco, condannato per tangenti nella sanita’ privata abruzzese, intervistato oggi anche da altri quotidiani nazionali. ”Mi hanno condannato senza una prova applicando in maniera feroce il teorema Angelini – spiega al quotidiano diretto da Ezio Mauro -. Oggi in Italia molti presidenti di corte sono ex pm che si portano dietro la cultura accusatoria. Il risultato, spaventoso, sono nove anni e sei mesi basati sulle parole di un bandito. Ho preso la stessa condanna di Tortora, e questo mi da’ sgomento”. Il Pd? ”Ha cosi’ paura dei giudici che non e’ neppure capace di difendere un suo dirigente innocente”.

Ti potrebbero interessare anche:

VATICANO/ Papa Francesco istituisce una commissione per la lotta alla pedofilia
Lotteria Italia, ci sono anche cento premi di consolazione
PAVIA/Tredicenne si getta dalla finestra di scuola, non è grave
Terra fuochi: mamme, in ultimi 20 giorni morti 8 bimbi
Regeni: Nyt, da Usa prove a Renzi su ruolo egiziani
Olimpiadi 2026, Novari nominato CEO Fondazione Milano-Cortina



wordpress stat