| categoria: Senza categoria

Staminali, i manifestanti disabili tentano di entrare alla Camera. Malore per due

I disabili in protesta a piazza Montecitorio, che questa notte hanno dormito a terra per chiedere che le cure con il metodo Stamina vadano avanti, hanno tentato di entrare, con le loro sedie a rotelle, alla Camera dei deputati. A un passo dal portone principale i fratelli Sandro e Marco Biviano hanno avuto un malore e in questi minuti sono stati soccorsi da un’ambulanza e uno dei due e’ stato attaccato ad un respiratore. “Il presidente Boldrini – accusa Francesca Atzeni, mamma di una bambina affetta da una grave malattia degenerativa – ci doveva ricevere alle 11, ma poco fa e’ uscito il suo portavoce per comunicarci che l’appuntamento e’ stato spostato alle 16”. I due manifestanti “hanno dormito qui i loro respiratori erano programmati fino alle 11, se restano qui sotto il sole ancora rischiano di morire”. Momenti di panico tra i cittadini in protesta che hanno iniziato a inveire contro il Palazzo: “Se i miei amici muoiono – accusa la donna, che ieri e’ stata fatta entrare a Montecitorio da Ignazio La Russa – e’ solo colpa vostra. Vergogna”.

Ti potrebbero interessare anche:

Monti: basta autoflagellarsi, ora si può ridurre le tasse
Sbarchi a Lampedusa: arrivati in 200, altri 84 migranti salvati nella notte
Roma, Champions sicura, il derby vale il pass automatico
Nucleare, Obama blinda l'accordo con l'Iran: ora ha i numeri in Congresso
E' morto Pietro Ingrao, uno dei padri della Repubblica
I farmacisti di Milano: il servizio cup non decolla perchè gli ospedali non danno le agende



wordpress stat