| categoria: In breve

Investimento mortale alle porte di Roma, interrotta per ore la circolazione ferroviaria

E’ ripresa alle 17.40 la circolazione ferroviaria sospesa dalle 14.40 sulla linea AV Roma – Napoli, fra le stazioni di Roma Prenestina e Salone, a causa di un investimento mortale di una persona indebitamente presente sui binari da parte del Frecciargento 9419. La sospensione del traffico ferroviario è stata necessaria per consentire i rilievi dell’autorità giudiziaria. Gli effetti: 15 i treni AV da Roma e Napoli, che hanno effettuato il percorso alternativo via Formia, hanno registrato ritardi fino 60 minuti. Il traffico ferroviario sta tornando progressivamente alla normalità.

La vicenda aveva avuto inizio quando una persona è stata investita da un treno Alta velocità in arrivo a Roma. L’incidente è avvenuto alle 14.40 tra le stazioni Prenestina e Salone e ha visto coinvolto il Freccia Argento 9419 proveniente da Napoli e diretto a Roma Termini. Al momento il mezzo è fermo sui binari mentre gli altri treni vengono deviati sulla Roma-Cassino e la Roma-Formia, con un inevitabile allungamento dei tempi di percorrenza. Sul posto sono intervenuti il personale tecnico di Rfi e la Polfer. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un tentativo di suicidio.

La linea ferroviaria Napoli-Roma-Milano è stata bloccata per ore in entrambe le direzioni a causa dell’investimento mortale. I treni dell’alta velocità – si legge in una nota del Rfi – hanno subito ritardi a cascata in tutta Italia. I treni AV da Roma e Napoli, quindi, hanno effettuato il percorso alternativo via Formia”.

Ti potrebbero interessare anche:

Milano: rissa tra sudamericani, 11 arresti
L'AQUILA/ Nuova inchiesta sulla ricostruzione dopo il sisma
Roma, fiamme nel garage della municipale: distrutte due auto
Twitter delude e affonda in Borsa, "giallo" sui conti
CALCIO: PREMIER; UNITED VINCE ANCORA, DOPPIETTA IBRAHIMOVIC
Il fuorigioco nel calcio non è solo una cosa da uomini



wordpress stat