| categoria: Dall'interno

Telecom: Elio Catania indagato per insider trading

Il consigliere di amministrazione di Telecom Elio Catania e’ indagato dalla Procura di Roma per insider trading: avrebbe fornito informazioni aziendali riservate al giornalista del Messaggero Rosario Dimito, anche lui coinvolto nell’inchiesta. La pubblicazione di tali notizie, secondo l’accusa, avrebbe determinato forti oscillazioni del titolo Telecom in borsa. L’inchiesta giudiziaria e’ condotta dal pm di Roma Maria Francesca Loi, che oggi ha incaricato i militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza di perquisire l’ufficio e l’abitazione di Elio Catania. Secondo la Procura di Roma la presunta attivita’ illecita si sarebbe protratta nel tempo ed avrebbe registrato oggi l’ultimo capitolo con la pubblicazione da parte del quotidiano romano di alcune anticipazione sul consiglio di amministrazione di Telecom con all’ordine del giorno la semestrale al 30 giugno, in programma domani a Milano, a cominciare dall’ipotesi di nuove svalutazioni che porterebbero di nuovo in rosso i conti aziendali. Nessun commento sulla vicenda giudiziaria e’ arrivato da Telecom, ne’ da Catania. Oggi Telecom ha chiuso in calo del 6,27% a 0,5 euro e a Piazza Affari sono passati di mano oltre 160 milioni di titoli (contro una media mensile di 89,7 milioni).

Ti potrebbero interessare anche:

Cargo con 970 migranti a Gallipoli, arrestato il presunto scafista
Agguato di Brescia, gli assassini ripresi dalle telecamere del locale
Disabilità. M5s: “Il caos sul contrassegno di parcheggio europeo punisce i cittadini”
Madre Teresa di Calcutta sarà santa, riconosciuto il miracolo: via libera alla canonizzazione
LODI: OPERAZIONE GDF, CINQUE ARRESTI PER CORRUZIONE
Sicilia, bonus di 3mila euro per le partorienti delle isole minori



wordpress stat