| categoria: politica

Giunta immunità aggiornata al 9 settembre, Berlusconi sarà audito

E’ terminata la riunione della giunta per le elezioni e le immunita’ del Senato riunita sulle procedure di incandidabilita’ ed ineleggibilita’ di Silvio Berlusconi. I membri della giunta hanno terminato la discussione preliminare e raggiunto l’accordo di dare venti giorni di tempo a Silvio Berlusconi per preparare la propria difesa. Il Cavaliere, inoltre, potra’ essere audito in giunta qualora lo vorra’, cosi’ come spiegato dal senatore Felice Casson. Sara’ poi presentata la proposta del relatore, Andrea Augello, e si procedera’ senza limite d’orario alla nuova riunione. “Sottolineo il clima che abbiamo registrato, costruttivo cosi’ com’era nel nostro obiettivo”, ha spiegato il presidente della giunta Dario Stefano. “Abbiamo mantenuto l’impegno di concludere oggi la discussione preliminare per consegnare al relatore il compito di formulare le sue proposte alla giunta sulla incandidabilita’ e sulla ineleggibilita’. Abbiamo anche aderito ad una indicazione generale di garantire il massimo dei diritti di difesa ed entro venti giorni riceveremo eventuali scritti difensivi. Abbiamo gia’ fissato la nuova riunione, in maniera unanime, a lunedi’ 9 settembre”.

Ti potrebbero interessare anche:

Ok sottosegretari, per Pd e Pdl day after tra malumori a accuse
Il caso Geithner non si placa: Il Quirinale "non a conoscenza di pressioni"su Berlusconi
IL PUNTO/ Riforme, pausa domenicale? Le opposizioni insorgono
Incendi, inasprite le pene per i piromani
SICUREZZA:SALVINI,CI SARANNO PROVVEDIMENTI INCISIVI SU ISLAM
Congedi, tasse e mutui: ecco le misure del 'Cura Italia



wordpress stat