| categoria: Dall'interno

Il marito è violento, il giudice lo allontana da casa

E’ stato allontanato dalla casa dopo aver maltratto la moglie per oltre due anni, insultandola, minacciandola e procurandole anche delle lesioni personali. All’uomo, un 50enne genovese, il giudice del Tribunale del capoluogo ligure ha imposto la misura cautelare, vietandogli di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna, dalla quale dovrà mantenere sempre una distanza minima di 200 metri. Durante uno degli ultimi episodi di violenza, la donna è stata colpita dal marito con calci, pugni, schiaffi e persino con con una sedia. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Cornigliano e il magistrato ha emesso ieri il provvedimento, subito eseguito dalla Polizia. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Uccide moglie malata in clinica e si toglie la vita
ESTATE/Legambiente: in mare un punto inquinato ogni 51 chilometri
ASSENTEISMO/ Napoli, centralinisti facevano i camerieri, otto denunciati all'ospedale Cardarelli
Corte d'appello, si alla adozione di un figlio da parte di una coppia di donne omosex
Aquafan fa 30 anni, 12 milioni di ospiti da '87
Etna, l’Ingv: “Tsunami? In caso di collasso sarebbe inevitabile”



wordpress stat