| categoria: politica

Bindi, Berlusconi faccia un passo indietro per ricostruire il partito

Rosy Bindi

Si continua a parlare di Berlusconi anche durante il ponte di Ferragosto. Questa volta a è Rosy Bindi che dalle colonne de “La Stampa” invita il cavaliere a ” fare un passo indietro e ricostruire la sua forza politica. Una forza politica inizia a esistere quando non ritiene indispensabile il suo leader. La debolezza del Pdl sta in questo: i partiti sono tali perché il leader è al loro servizio, non il contrario”. “La parabola del Pd -aggiunge- qualcuno l’ha disegnata dicendo che, con la sua nascita, ha fatto cadere il governo Prodi. Ecco, se qualcuno in Aula al Senato dovesse non votare la decadenza” di Berlusconi, “durerà anche il governo, ma finirà il Pd”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

RAI/ Il blog di Grillo: cinque inviati in Australia per parlare bene di Renzi
L'ex tesoriere di Fi "licenzia" il Cavaliere, fatti un altro partito
La sinistra italiana spera in Tsipras, è un'occasione
COMUNALI/ Venezia, Mara Venier ha detto "no a Berlusconi"
Grasso replica al Pd: siete patetici
M5S, al conclave con Crimi spunta il caso Rousseau



wordpress stat