| categoria: riceviamo e pubblichiamo

Morire di traffico in Canal Grande. Ma c’è dell’altro

Da Paolo Vio riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Caro direttore,
è accaduto un fatto gravissimo in laguna, non era mai successo che qualcunoi morisse in Canal Grande. Morire di traffico a Venezia, un controsenso. Un campanello d’allarme, che merita i titoli sui giornali. Ma i problemi di Venezia sono altri, quotidiani. Probabilmente a guidare il vaporetto c’era un pilota stanco e inesperto, messo su quella linea impegnativa perchè i titolari sono ferie. Servirà quel morto per sbloccare qualcosa su Venezia? Siamo tutti scettici al riguardo, moriremo tutti, moriremo veneziani.
Paolo Vio – Venezia

Ti potrebbero interessare anche:

Dislessia, con la nuova legge gli errori diventano disturbi
Giu’ le mani dai diritti (sudatamente) acquisiti, le pensioni di reversibilita’ non si toccano
Sull'uso di fitofarmaci e pesticidi nel territorio del Parco Nazionale del Circeo
L'APPELLO/ La sanità molisana è in pericolo, salviamola
Aggressioni ai giornalisti: passiamo dalle denunce alle azioni per proteggerli
UN PADRE PROFESSIONALE ORGOGLIOSO DI SUO FIGLIO



wordpress stat