| categoria: esteri, Senza categoria

Egitto, Mubarak fuori dal carcere: ai domiciliari in ospedale

Hosni Mubarak è stato scarcerato. Fuori la prigione di Torah Mahkoum, nell’estrema periferia meridionale del Cairo, una piccola folla si era radunata per festeggiare la sua libertà provvisoria, con le foto dell’ex rais in mano. Ma non l’hanno visto. Mubarak è stato portato via in un elicottero dell’esercito. “Il Paese sta andando alla deriva da quando non c’è più” ha detto Mostafa Mohsein, uno degli uomini in attesa fuori il carcere.

Arrivato all’ospedale militare di Maadi, nella parte sud della capitale egiziana, l’ex raìs, 85 anni, è stato caricato a bordo di un’ambulanza nell’area presidiata massicciamente da forze di sicurezza. Come in occasione di ogni altro spostamento, giaceva su una barella e probabilmente – anche se la decisione finale sarà presa dal primo ministro egiziano Hazem el-Beblawi – trascorrerà in ospedale le prime fasi della libertà provvisoria concessagli ieri dai giudici, che ne avevano ordinato la scarcerazione.

La scelta dei domiciliari è stata una delle misure di sicurezza prese dal primo ministro dopo gli inizi delle violenze in Egitto. Mirata ad allentare le critiche sulla liberazione e a garantire che Mubarak si presenti in tribunale tra qualche giorno, quando dovrà rispondere della morte di circa 900 manifestanti che protestavano a piazza Tahrir.

Durante la prigionia ha avuto seri problemi di salute. Un infarto, e secondo alcune fonti, sarebbe stato anche in coma. Ma sono notizie non confermate ufficialmente. In tutto il tempo in cui è stato chiuso nel carcere di Torah sua moglie, Suzanne, è rimasta a vivere al Cairo, andando saltuariamente a trovarlo e vedere i suoi due figli, anche loro in prigione.

Ti potrebbero interessare anche:

Civitavecchia, il Pd non ha bisogno di primarie, il candidato è sempre lo stesso: Tidei
SICILIA/ Crocetta, verifiche a tutto campo: 300 licenziamenti al 118
Salta la riforma, sul catasto è caos. Rischio di salasso fiscale
Il soccorso veloce per l'infarto compie 10 anni. Il 70% dei malati si salva
Mertens inventa, Genoa Ko, e Napoli vola
Torna la sfida di dragon boat tra le contrade di Sabaudia



wordpress stat