| categoria: sanità Lazio

Virus da gastroenterite a Subiaco,ma acqua e’ potabile

di persone a Subiaco, in provincia di Roma, colpite da gastroenterite. In tanti sono finiti al pronto soccorso dell’ospedale e ci sono file in farmacia, ma sono un mistero le cause che hanno determinato la patologia intestinale. L’acqua della rete idrica comunale e’ infatti risultata potabile dopo le analisi su alcuni campioni prelevati e analizzati dalla Asl Rm G. Lo hanno fatto sapere oggi il Comune di Subiaco, Acea Ato2 (l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Roma) e l’azienda sanitaria locale. “Sara’ cura di questi enti – si legge nota nota – fare nei prossimi giorni ulteriori monitoraggi e verifiche integrativi di quelli ordinariamente eseguiti per garantire e rassicurare la cittadinanza da voci e notizie non riconducibili a enti ufficiali”. Ora sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di stabilire che cosa abbia scatenato la diffusione del virus intestinale. “Si sta cercando di capire che cosa abbia determinato questo virus – dice il sindaco Francesco Pelliccia – perche’ l’acqua, contrariamente ai sospetti iniziali, e’ risultata totalmente potabile”.

Ti potrebbero interessare anche:

IDI/ Fiaccolata per gli stipendi e contro i 400 licenziamenti
ROMA/Cutini visita le farmacie Federfarma e Farmacap, rete di protezione per anziani
Accordo Regione-Aiop: salve le Rsa
Ospedale dei Castelli, se ne occuperà direttamente il dg della Asl Roma6
Lo stress fa aumentare le malattie del cuore. Cardiologi insieme in un convegno
Ferentino, “Impossibile rimuovere punti sutura presso la casa della salute”



wordpress stat