| categoria: editoriale, Senza categoria

Il taglio dell’Imu, vittoria di Pirro

Il taglio dell’Imu, vittoria di Pirro per Berlusconi, rapido e fugace sollievo per gli italiani. Già si profila all’orizzonte l’aumento di un punto dell’iva, che avrà effetti pesanti, poi tra tre mesi avremo a che fare con la tassa cha andrà a sostituire l’Imu e saranno dolori. Il Cavaliere non può neanche spendere il suo successo, perchè alla fine vale poco ed èp palesemente l’effetto di una impuntatura, di un ricatto, non di una armonica politica. D’altra parte la sua vittoria è durata lo spazio di un mattino perchè sono arrivate le motivazioni della sentenza della Cassazione che lo definiscono poco meno di un pericolo pubblico e spazzano via l’equilibrio politico appena raggiunto. Il governo forse non rischia ma l’Italia ne ha le tasche piene.

Ti potrebbero interessare anche:

M5S, la Lombardi denuncia: rubato hard disk alla Camera, chiudo l'ufficio a chiave
El Pais: visitate il Giardino di Ninfa di Latina, un paradiso per un tour alternatvo
“Calici Eccellenti & i piaceri dell’Estate Romana” domani a Palazzo Brancaccio
Focene, rimossi relitti di barche abbandonate in spiaggia
RIO 2016: ATLETICA, AZZURRE IN FINALE 4X400 CON RECORD ITALIANO
Rinvii e slittamenti, sulla manovra un film già visto



wordpress stat