| categoria: In breve

Arrestato il “superpoliziotto” di Bologna

Il dirigente del commissariato Santa Viola – Giovanni Preziosa, ex assessore alla sicurezza della giunta Guazzaloca, candidato alle europee con An, inventore della discussa squadra di vigili rambo – è stato arrestato questa mattina dai finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Venezia, che hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa nell’ambito di una più ampia inchiesta contro il colosso delle costruzioni Mantovani.

Il superpoliziotto è accusato di corruzione, accesso abusivo a sistemi informatici, rivelazione di segreti di ufficio e peculato. Per agevolare imprenditori amici, avrebbe cercato e comunicato informazioni riservate e delicate, attraverso il titolare di una agenzia di body guard, anche lui arrestato. Il tutto in cambio di soldi, regali e promesse di contratti di consulenza. Il Viminale ha confermato l’arresto, che comporta la sospensione automatica dal servizio.

Ti potrebbero interessare anche:

Trattativa Stato – mafia: processo sospeso per Provenzano, “momentanea incapacità”
UnipolSai e Consob, fari su 60 computer.Il pm chiede consulenza su bilancio pre-fusione
SCHEDA/ Chi è Giorgio Alleva, nuovo presidente dell'Istat


wordpress stat